Un bagno di folla per l’ultima edizione del “Gran Galà della Moda”

Lo spettacolo nella magica cornice di piazza del Popolo

Una gran bella serata d’applausi ha salutato l’ultima edizione del Gran Galà della Moda archiviata con un grandissimo successo di pubblico nella magica cornice di piazza del Popolo.
Da palazzo Gentili, sontuosa residenza nobiliare settempedana, modelle e modelli hanno sfilato animando con stile il luogo simbolo della Città di San Severino Marche. Perfetta la conduzione affidata alla bellissima soubrette Barbara Chiappini e a David Romano, produttore, presentatore e volto noto tv cui Sky ha affidato da tempo il programma “Una gita fuoriporta”. Impeccabili la regia di Chiara Nadenich, la direzione artistica di Marco Moscatelli, che per anni è stato il vero volto dell’evento, e la produzione, affidata come sempre a Fabbricaeventi.com

L’appuntamento che l’associazione Attività Produttive e la Confartigianato Imprese Macerata, Ascoli Piceno e Fermo sono tornate a proporre, con il patrocinio del Comune di San Severino Marche e dell’Assemblea legislative delle Marche, ha messo d’accordo proprio tutti.
A spiegare il vero senso della manifestazione, pensata come vetrina per mostrare la bellezze delle produzioni fashion e stile maceratesi e marchigiane, il sindaco della Città di San Severino Marche, Rosa Piermattei, l’assessore comunale alle Attività Produttive, Paolo Paoloni, e i rappresentanti di Confartigianato Imprese: Enzo Mengoni nella sua veste di presidente, Giorgio Menichelli, in quella di segretario generale, Paolo Capponi in rappresentanza del settore moda, insieme a Gabriele Prato, responsabile del direttivo territoriale. Con loro anche il presidente dell’associazione Attività Produttive, Pierino Verbenesi, e l’anima storica della manifestazione stessa, Renzo Leonori.
Nei momenti istituzionali anche il richiamo alla recente assegnazione, da parte del Touring Club Italiano della Bandiera Arancione alla Città di San Severino Marche. Presenti in platea, e poi chiamato per un saluto sul palco, il vice presidente del Consiglio regionale, Gianluca Pasqui, e il consigliere provinciale Laura Sestili.

Lo spettacolo dedicato mondo dell’abbigliamento, della calzatura e alle produzioni orafe, è stato intervallato da momenti di danza, dedicati al tango argentino, e da pause musicali con la partecipazione straordinaria di Ludovica Gasparri, direttamente da Musicultura, e della violinista Ilaria Margione.
Premiato sul palco, per la sua sportività, anche l’arbitro di serie A Juan Luca Sacchi che nel ritirare il riconoscimento ha confessato: “Sono un tifoso della Settempeda” strappando così un bell’applauso al numeroso pubblico.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS