“Un anno fa 300 spettatori, adesso attorno alla Vis Pesaro tanto entusiasmo”

Tonucci, squalificato per Recanati

SERIE C – Mister Banchieri e il tabù del Benelli superato con il 4-0 al Pescara. A Recanati senza Tonucci, rientrato ma subito squalificato

Il Benelli non è più tabù per la Vis Pesaro. Il 4-0 sul Pescara ha interrotto il lungo periodo di digiuno dei biancorossi di fronte al proprio pubblico che ha tributato la meritata ovazione a fine a gara agli artefici di una vittoria da ricordare a lungo. “I tifosi riconoscono benissimo l’applicazione, la dedizione e l’impegno che i ragazzi mettono. Sono arrivato poco meno fa di un anno fa e allo stadio c’erano poco più di trecento spettatori. Adesso avvertiamo il calore di tanta gente e l’entusiasmo non manca”. Ha elogiato il contributo dei sostenitori Simone Banchieri, mister di una Vis Pesaro in costante crescita e più vicina alla salvezza dopo l’esaltante prestazione contro gli abruzzesi. “Vedo come lavorano i giocatori e so cosa possono dare. Sono migliorati tanto rispetto all’inizio sotto tutti gli aspetti. Bisogna continuare così perché all’orizzonte ci aspetta il derby contro la Recanatese, fondamentale per la salvezza”.

Il cambio di modulo, con il sacrificio di Nicastro in attacco, ha prodotto i frutti auspicati. “Francesco era diffidato, aveva giocato benissimo due partite ravvicinate contro Fermana e Ancona e ho deciso di lasciarlo a riposo. Abbiamo studiato determinate situazioni che hanno funzionato. Il gol di Pucciarelli vale il prezzo del biglietto. Karlsson continua a segnare con continuità, ha gradi qualità, ma vanno riconosciuti i giusti meriti ai compagni che lo mettono in condizione di far gol”.

Il pensiero è già rivolto alla sfida di sabato al Tubaldi con la Recanatese che vale una fetta consistente di salvezza. In difesa non ci sarà Tonucci, appena rientrato dall’infortunio, che dovrà scontare il turno di squalifica rimediato per recidività in ammonizioni.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS