Ultras imbufaliti, slogan e murales contro il presidente: Russo si dimette

Alcuni murale contro il presidente Mario Russo

SERIE D – Decisione drastica del numero uno granata e lo fa in una lunga lettera aperta via social

“Terrone vattene” o ancora, “Russo di merda, incompetenza è uguale a Eccellenza”, ma anche “Società di merda, Russo torna a casa tua” e infine “Di gente come voi non ne possiamo più, andatevene adesso e non tornate più”. Sono questi gli ultimi slogan degli ultras del Fano nei confronti dell’attuale dirigenza granata ma soprattutto all’indirizzo del presidente Mario Russo. o meglio, ex presidente. Lo stesso Russo infatti, in una lunga lettera aperta sui social del club ha voluto rassegnare le sue dimissioni e salutare definitivamente a suo modo l’Alma Juventus Fano.

“Cari tifosi dell’Alma Juventus Fano, mi arrendo. Spesso ho dovuto sentire allo stadio il coro che meritate di più! Credo sinceramente che avrei meritato anche io di più, sicuramente più rispetto personale e per i sacrifici economici e non solo che stavo investendo in questa avventura. Ho aspettato invano per tutto il girone di andata uno sponsor degno di questo nome, prima di decidermi a stampare sulle nuove maglie i loghi delle mie attività che fino ad ora sono le uniche che mi hanno aiutato in questa iniziativa e sottolineo, pur non avendo alcun interesse sul territorio. Abbiamo fatto fronte ad un mare di problemi in solitudine e col vento della città in faccia. Ma ora basta mi arrendo, vi consegno la squadra fatevi avanti e da domani iniziate a onorare le scadenze perché io non lo farò più. Da domani rimarrà solo chi vorrà disinteressatamente contribuire a finire la stagione. E vi ringrazio per avermi fatto definitivamente capire che Fano non è il mio posto”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia