Uffici postali, Comune chiede la riapertura totale

Focus dell’Amministrazione sulla frazione di Rubbianello

Il comune di Monterubbiano chiede a gran voce la riapertura totale degli uffici di Poste Italiane situati nella frazione di Rubbianello. Servono tempistiche certe per la riapertura dello sportello dell’ufficio postale della frazione, nei giorni e orari vigenti prima dell’insorgere dell’emergenza Covid-19. È quanto richiesto espressamente dalla sindaca Meri Marziali, che in questi giorni ha indirizzato una richiesta formale a Poste Italiane.

 

“La riapertura dell’ufficio postale del capoluogo ha reso più forte l’esigenza di una riapertura anche nella frazione di Rubbianello – rimarca la prima cittadina -, sono molti i vantaggi constatati, tra i principali sicuramente quello della formazione di file meno numerose davanti agli uffici e quindi alla riduzione del tempo di attesa per usufruire dei servizi. La riapertura totale dell’ufficio del centro storico, non ha però migliorato la situazione nella frazione Rubbianello, né per la popolazione a maggioranza anziana e con figli fuori per lavoro negli orari di apertura degli sportelli, che non riesce a recarsi nel capoluogo per le proprie esigenze relative a Poste Italiane, né per le varie aziende della zona industriale ubicata nella frazione suddetta”.

LE ULTIME DALLA PROVINCIA