Ucciso a 49 anni da un malore mentre è al lavoro: addio Giovanni

Domani 21 aprile i funerali

Un improvviso malore che gli è stato fatale mentre era al lavoro. Così è morto nella giornata di ieri (19 aprile) Giovanni Medici, 49enne di Castelplanio.

Si trovava a lavoro in un’azienda di via Pastore a Jesi quando si è sentito male e si è accasciato a terra. Inutili i soccorsi allertati prontamente dai colleghi, il cuore di Giovanni ha smesso di battere. Lascia il figlio Elia, il babbo Cesare, la sorella Lucia, Ivonne.

La camera ardente è stata allestita questa matina presso la Sala del Commiato David – Icof Via Salvemini 2/4 di Jesi. I funerali si svolgeranno domani, giovedì 21 aprile, alle ore 15 presso la Chiesa San Giuseppe di Jesi.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia