Ubriaco sul convoglio: “Ho preso il treno in Nigeria, sono diretto ad Osimo”

Il nigeriano di 30 anni è stato preso in custodia dagli agenti della Polfer intervenuti alla stazione di Ancona

Intorno alle 23 di ieri (29 settembre), gli agenti della Polfer insieme ai volontari della Croce Gialla e l’automedica sono intervenuti alla stazione ferroviaria di Ancona. Un nigeriano di 30 anni completamente ubriaco stava creando il panico sul treno regionale infastidendo gli altri passeggeri quando, finita l’euforia generata dall’alcol, è svenuto.

Al suo risveglio, il treno è arrivato alla stazione di Ancona: il 30enne è stato soccorso dal personale medico dell’automedica a cui ha raccontato di aver preso il treno in Nigeria ed era diretto ad Osimo. A quel punto, gli agenti della Polfer lo hanno preso in custodia.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia