Ubriaco si spoglia e mostra le parti intime agli agenti: denuncia e maxi multa per un 50enne

L’uomo si trovava davanti ad un bar dove era stata segnalata una lite

Completamente ubriaco inizia a spogliarsi nudo in strada e la usa come fosse un bagno pubblico davanti ai poliziotti intervenuti per calmare una lite. Si tratta di A.P.J., 50enne residente nell’entroterra senigalliese, con diversi precedenti per reati contro la persona e atti osceni.

Il personale della Squadra Volante è stato chiamato ad intervenire presso un bar di Senigallia, dove era stata segnalata una lite in strada proprio davanti all’esercizio commerciale. Sul posto gli agenti hanno trovato l’uomo, ubriaco e con una bottiglia di vino in mano. Alla richiesta dei poliziotti, si è rifiutato di indicare le proprie generalità e, di fronte all’ulteriore richiesta di fornire i documenti, si è alterato e li ha minacciati mostrando i pugni come fosse una sfida. Si è tolto la maglia, i pantaloni e le mutande. A quel punto, si è messo ad espletare i bisogni fisiologici in strada, mostrando le parti intime.

 

L’uomo inoltre è risultato destinatario di un foglio di via obbligatorio da vari comuni tra cui Senigallia. E’ stato denunciato per il reato di inottemperanza al divieto di ritorno nel Comune di Senigallia e per resistenza a pubblico ufficiale. Inoltre gli sono state contestate le violazioni per ubriachezza molesta e atti osceni, applicando una sanzione di 5mila euro.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia