Ubriaco si scaglia contro gli agenti e in Questura si denuda: denunciato 48enne

Folle sabato sera nel capoluogo di regione

Proferiva parole senza senso a causa di una abuso etilico e mostrava notevole aggressività nei confronti dei poliziotti. Erano queste le condizioni in cui versava nella serata di ieri alle 23 circa un uomo di 48 anni, di origini romene, trovato a terra in seguito a una caduta in piazza Ugo Bassi ad Ancona, nei pressi della fermata dell’autobus. Intervenuti per soccorrerlo, l’uomo ha iniziato a inveire contro gli agenti, gesticolando nervosamente e proferendo parole in lingua straniera. Sul posto c’era anche la moglie, ma l’individuo aveva parole anche per lei. Visto lo stato d’agitazione, i poliziotti hanno preferito trasferire l’uomo in Questura ma durante il tragitto ha continuato a inveire contro gli agenti sbattendo pugni contro il plexiglas all’interno della volante.

Una volta arrivati negli uffici ha iniziato a denudarsi spintonando anche gli agenti. Dopo reiterati atteggiamenti, il 48enne romeno è stato denunciato per i reati resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e multato per ubriachezza molesta.

Potrebbe interessarti anche
 
 
 
 
 
 

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS

[uwp_login]