Ubriaco picchia la ragazza per gelosia, lei scappa e lui la insegue con coltelli: arrestato

Il 24enne con l’auto è finito fuori strada nel tentativo di raggiungere la 19enne

Nella scorsa notte i carabinieri del Radiomobile di Pesaro, grazie alle segnalazioni dei passanti, hanno individuato, per strada in una zona isolata di Villa Fastiggi, una 19enne che camminava da sola col volto tumefatto. Da lì, il racconto della giovane che con fiducia ha deciso di riportare ai militari diversi episodi di violenze subite dal convivente, un 24enne italiano di origini marocchine residente a Vallefoglia.

A luglio la ragazza era già finita 3 volte in pronto soccorso o dal medico curante per lesioni al volto o al corpo, ma non aveva avuto il coraggio di raccontare la verità e di denunciare il compagno. L’ultima sera, la coppia in macchina con un amico stava andando a una festa, quando alla ragazza è squillato il telefono. Sul display è apparso il nome del fidanzato di un’amica e tanto è bastato al 24enne, già ubriaco, per scagliarsi contro la compagna in un moto di gelosia.

Lei è riuscita ad aprire lo sportello e a fuggire dalla macchina, approfittando del fatto che il conducente si era fermato nel tentativo di far ragionare l’amico. Ma non è finita qui. Il 24enne ha chiesto all’amico di riportarlo a casa e qui ha prelevato 4 coltelli da cucina, si è impossessato della macchina e si è messo alla ricerca della compagna.

Alla vista della ragazza insieme con i carabinieri, l’uomo ha sbandato ed è finito con la macchina sottratta all’amico in un canale a bordo strada. I carabinieri hanno dunque dovuto soccorrere il ragazzo per poi arrestarlo per maltrattamenti, denunciandolo anche per il possesso abusivo dei coltelli e per la guida in stato di ebbrezza.

Il 24enne avrà dunque modo di riflettere a lungo sulle sue malefatte durante la permanenza presso la Casa Circondariale di Villa Fastiggi.

 

LEGGI ALTRE NEWS DALLA PROVINCIA

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia