Ubriaco lercio dorme sul marciapiede e diventa aggressivo in pronto soccorso

Protagonista un somalo richiedente asilo ad Ancona. Croce Gialla sul posto, i carabinieri riportano la calma

Lo notano steso lungo il marciapiede privo di sensi ed allertano il 118 convinti che quella persona fosse stata investita da una vettura e invece in preda ai fumi dell’alcool, dopo essere caduto in terra, non aveva trovato di meglio che mettersi a dormire lungo il marciapiede. Il fatto è avvenuto ieri sera in via Vallemiano ad Ancona ed ha visto arrivare sul posto un mezzo della Croce Gialla oltre all’automedica del 118.

Protagonista un somalo richiedente asilo politico. Stordito dall’alcool l’uomo è stato avvicinato dai soccorritori che poco alla volta lo hanno convinto a salire sull’ambulanza. In quelle condizioni non poteva di certo rimanere in strada. A garantire la sicurezza degli operatori sanitari il personale della Polizia Municipale che ha poi scortato il mezzo della Croce Gialla fino all’ospedale di Torrette. Situazione che sembrava essere sotto controllo ma ad un certo punto i fumi dell’alcool hanno preso il sopravvento con il somalo che ha iniziato ad essere aggressivo. A questo punto a riportare la calma ci hanno pensato i Carabinieri intervenuti proprio in pronto soccorso.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS