Ubriaca sferra un pugno a dipendente Conad: doppia multa per una 56enne

La donna si aggira spesso vicino al supermercato per prendere gli avanzi

Sanzionata dai Carabinieri una donna ubriaca che ieri mattina ha aggredito un dipendente del Conad di viale Bonopera, alle spalle del Foro Annonario e poco distante dalla stazione ferroviaria. Si tratta di una 56enne di origini marocchine residente ad Arcevia, che ha perso il lavoro e gira spesso in centro ubriaca. Quando il supermercato chiude i dipendenti le regalano ciò che è avanzato.

 

Ieri era particolarmente agitata ed ha sferrato un pugno ad un dipendente che comunque non ha voluto denunciarla. Sul posto sono arrivati i Carabinieri che hanno condotto la donna in caserma. E’ stata sanzionata per ubriachezza con una multa da 102 euro mentre una seconda sanzione è stata fatta perché non indossava la mascherina. Essendo recidiva la multa per la mancata osservanza delle norme anti-covid ammonta a 560 euro. Per lo stesso motivo era già stata sanzionata. A livello penale non hanno potuto procedere perché il dipendente ha rifiutato le cure mediche ma soprattutto non ha voluto denunciarla.

error: Contenuto protetto !!