Tutto pronto per il Festival Parco del Conero

I primi tre eventi a luglio al Teatro

Offerta ampia nel corso di tutta la stagione. Ecco il punto di partenza sul quale l’Ente Parco del Conero sta lavorando per proporre un cartellone degli eventi estivi che spazi dalla cultura, alla musica, alla storia, alla formazione, alla sostenibilità e alla cura dell’ambiente. “Il ruolo del Parco del Conero – dice Riccardo Picciafuoco, Presidente del Parco del Conero – è quello di contribuire alla conservazione e valorizzazione delle bellezze naturalistiche, paesaggistiche e storico-artistiche di questa area protetta ma, non meno importante, c’è anche l’aspetto della valorizzazione che portiamo avanti grazie alle molteplici iniziative che fanno riferimento al nostro Centro Visite”.

Per questo, già dall’estate 2022 è nata l’idea del Festival del Parco partito con l’inaugurazione del Teatro del Conero a Sirolo e che quest’anno si strutturerà su eventi che abbracceranno tutta l’estate. I primi tre eventi, tutti a luglio e sempre al Teatro del Conero saranno alle 21.30. “Cominceremo domenica 2 luglio – dice Picciafuoco – con il primo evento che sarà un’anteprima dell’Ancona Jazz Sumer Festival che ha confermato il sodalizio con il Parco del Conero”. Poi si proseguirà venerdì 7 con l’Orchestra Giovanile “Marche Music College”, 40 giovani musicisti di Marche ed Abruzzo che offriranno due ore di grande musica dal titolo “Sguardi: dal Barocco alla musica da film. Omaggio a Ennio Morricone”.

Quindi domenica 9 luglio, unico a pagamento, il concerto con posto unico a 15 euro in collaborazione con la Fondazione Lorenzo Farinelli “The power of love: IF per Lorenzo Farinelli” per accogliere i grandi successi degli anni Ottanta. La Fondazione Lorenzo Farinelli, in collaborazione con il Parco del Conero, ripropone la grande festa musicale per ricordare Lollo e sostenere la lotta contro i linfomi. Sul palco, Carlo Lantieri (chitarra), Diego Vitaioli (batteria), Stefano Fedeli (voce), Maurizio Miranda (voce e sax), Maurizio Picciafuoco (tastiere) e Daniele Natalini (basso) e due ospiti speciali: Dania Orlando e Fabia Buglioni. L’affiatata band anconetana eseguirà brani di Spandau Ballet, Michael Jackson, Tina Turner, Prince, Tears for Fears, Queen e tanti altri iconici brani del pop-rock internazionale. Immancabile la canzone preferita da Lorenzo Farinelli, The Power of Love dei Frankie Goes To Hollywood.

Quindi il Festival del Parco proseguirà per tutta l’estate con una serie di iniziative realizzate dalla Coop. Opera che cura il Centro Visite del Parco del Conero e che prevedranno, oltre ad altri spettacoli nel Teatro del Conero, anche serate dedicate alla storia e all’archeologia presso l’Archeodromo del Conero sempre a Sirolo, momenti di approfondimento su temi legati alla sostenibilità e alla conservazione di flora e fauna con illustri esperti il cui calendario completo sarà disponibile sia sul sito (CLICCA QUI). “La destagionalizzazione su cui puntiamo – conclude il Presidente f.f. Picciafuoco – prevedrà eventi anche nel mese di settembre e, tra questi, contribuendo alla valorizzazione dei Borghi del Parco con un concerto anche al Poggio di Ancona e la Festa del Parco con gli stand gastronomici che chiuderà idealmente la stagione”.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS