Tutto pronto per il Carnevale in piazza a Civitanova

Appuntamento domenica 3 marzo dalle ore 15. Modifiche alla viabilità e divieto bombolette spray

Il Carnevale civitanovese vedrà protagonista quest’anno tanta gente in maschera sfilare per le strade del centro. Tutto pronto per l’edizione “on the road” della kermesse che animerà il centro e la piazza nel pomeriggio di domenica 3 marzo, dalle ore 15 circa: l’Assessorato al Turismo e le associazioni coinvolte stanno mettendo a punto gli ultimi ritocchi dell’evento, atteso da tanti bambini, mentre il segretario comunale ha istituito a completamento della struttura comunale di Protezione Civile, il Centro Operativo Comunale (C.O.C.). Oltre al Carnevale si disputerà infatti la “Gara ciclistica 7° Gran Premio Industria Civitanova Marche” nella zona industriale “A”.

Tre le vie coinvolte dalla festa: corso Umberto I, corso Dalmazia e corso Vittorio Emanuele oltre a piazza XX Settembre con i suoi vialetti. Ogni via avrà un tema che poi confluirà in una grande festa in piazza con le sfilate delle maschere, la musica della band “Jerry & La Family show” e le premiazioni con l’assegnazione delle targhe al gruppo più rumoroso, al gruppo più numeroso, al gruppo più travolgente e al gruppo dell’anno. A guidare il corteo che parte dal corso Umberto sarà la banda di San Gabriele.

L’idea è di scardinare l’idea statica del Carnevale, in cui si va ad assistere passivamente ad uno spettacolo, per arrivare a rendere protagoniste le persone, grandi e piccoli, che potranno anche truccarsi per strada e lasciarsi coinvolgere dai gruppi che arriveranno anche da fuori città. Corso Dalmazia, in particolare, avrà come tema il borgo marinaro con le esibizioni teatrali delle ‘pesciarole’ e de li ‘marinà’, mentre corso Umberto sarà dedicato alle fiabe e ai cartoni animati e corso Vittorio Emanuele alla favola dell’arte.

Per l’occasione scattano due ordinanze: domenica 3 marzo è vietata la vendita di bombolette spray contenenti sostanze filanti, schiumogene e simili, da parte degli esercenti la vendita al dettaglio in sede fissa e agli operatori commerciali su aree pubbliche. E’ altresì vietato alla cittadinanza l’utilizzo delle bombolette spray e di qualsiasi altro materiale pericoloso per la pubblica incolumità (la sanzione amministrativa va da 50 a 500 euro oltre che al sequestro della merce).

Per consentire lo svolgimento della manifestazione, che sarà realizzata anche secondo un piano specifico di sicurezza, il centro sarà chiuso alle auto. Questa l’ordinanza con le modifiche alla viabilità:

Il divieto di sosta con rimozione dalle ore 10 alle ore 22 e il divieto di transito dalle ore 10 alle ore 22 per tutti i veicoli, esclusi quelli partecipanti alla manifestazione, in: Corso Umberto I, dall’intersezione con via Zara a piazza XX Settembre; via Don Minzoni; piazza Rosselli; piazza XX Settembre, vialetti sud e nord; viale Vittorio Emanuele, da vicolo Sforza all’intersezione con via Mazzini; via Vela solo il divieto di transito dall’intersezione con via Mazzini a Piazza XX Settembre.

Rimarranno chiuse anche: via Duca degli Abruzzi, solo il divieto di transito nel tratto compreso tra l’intersezione con Via Matteotti e l’intersezione con via Nave, con obbligo di svolta a destra su via Nave, sosta consentita negli appositi spazi dall’intersezione con via Matteotti, all’intersezione con via Nave, divieto di sosta ambo i lati dall’intersezione con via Nave all’intersezione con Corso Umberto; Corso Dalmazia, limitatamente al tratto dall’intersezione con via Duca degli Abruzzi, all’intersezione con Piazza XX Settembre ambo i lati.

Inoltre, ci sarà il divieto di sosta in piazzetta Ramovecchi; il parcheggio in via Buozzi sarà riservato ai veicoli di soccorso e alle Forze dell’Ordine; in piazza Don Ramini la sosta è riservata agli autorizzati.

Divieto di sosta con rimozione dalle ore 10 alle ore 22 in: via Trieste, ambo i lati del tratto compreso tra via Buozzi e l’intersezione con Vicolo Sforza; via Venezia, ambo i lati del tratto compreso tra via Buozzi e l’intersezione con Vicolo Sforza; via Caour, nel tratto compreso tra viale Vittorio Veneto e il lungomare S.Piermanni lato nord; via Zara; viale Vittorio Venero, nel tratto compreso tra l’intersezione con via Cavour ed il vialetto sud, eccetto i veicoli per il servizio di disabili muniti di contrassegno, che sono autorizzati a sostare nel parcheggio sul lato ovest; ed, infine, via C.Menotti nell’intersezione con via Cavour (direzione obbligatoria a sinistra). La ZTL domenicale sarà sospesa.

L’ordinanza dispone inoltre le seguenti deviazioni del traffico: in via Zara per i veicoli provenienti da Corso Umberto I; in via San Marone e via Santa Chiara, esclusi i residenti, per i veicoli provenienti da ovest; in via Trieste per i veicoli circolanti nelle vie Cecchetti e Buozzi; in via Cavour per i veicoli provenienti da viale Vittorio Veneto.

L’istituzione di capolinea per gli autobus di linee urbane ed extraurbane in via Santa Rita lato ovest, nel tratto compreso tra via S. Luca e via San Marco e l’accesso alla Stazione Ferroviaria dovrà avvenire esclusivamente da via Marconi.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS