Tulli, un rosso pesantissimo: il migliore è Tonuzi

PAGELLE MONTEGRANARO-SANGIUSTESE – L’esperto attaccante si fa buttare fuori e salterà il playout. Gialloblu rifilano un tris

di Lorenzo Cervigni

Montegranaro

Taborda 6. Ordinaria amministrazione, incolpevole sulla zuccata di Omiccioli.
Diouane 6. Ordinato sull’out di destra, quando chiamato alla salita risponde presente.
Ruggeri 6. Bene in difesa, tecnicamente eccelso come al solito.
Capponi 6,5. Efficace nel giro palla, buone le verticalizzazioni.
Capodaglio 6. Fa buona guardia nel settore centrale.
Kukic 6,5. Per tutto il primo tempo bullizza chi passa dalle sue parti. Ammonito, perde di slancio.
Perpepaj 6,5. Brillante e propositivo, gli manca l’acuto nei 16 metri.
Tonuzi 7,5. Il gol, diverse fughe pericolose e uno strapotere atletico impressionante. Il migliore.
Marilungo 7. Alla carriera. La gara è buona, ma la mira no. Nella rifinitura è comunque eccellente.
Tissone 7. Geometrico, preciso: un metronomo. Il gol vittoria è l’ombrellino nel cocktail.
Rozzi 6,5. Allunga bene il campo da mezzala, buoni gli inserimenti.
(Valentini 6,5. Trova il gol che chiude il discorso).

****

Sangiustese

Monti 6,5. Miracoleggia nel recupero, para quello che può. Non gli si può chiedere di più.
Morresi 5,5. La sostituzione a fine primo tempo sa di mezza bocciatura.
Vieira 5,5. Graziato dall’arbitro quando abbatte Tonuzi lanciato a rete.
Omiccioli 6,5. Faro del centrocampo, bomber improvvisato. Gioca bene.
Tombolini 6. Trova l’assist da calcio piazzato, nella ripresa è propositivo.
Sabatini 5,5. La difesa, soprattutto nel finale, soffre troppo.
Marini 5,5. Prova a farsi vedere nell’uno contro uno, ma è poco incisivo.
Trillini 6. Un paio di strappi in mezzo, ci prova.
Gaspari 5,5. Evanescente davanti, raramente pericoloso.
Tulli 5. Sarebbe da 7, ma l’espulsione pesa tantissimo nell’economia della gara e, soprattutto, in vista dei play-out.
Monachesi 5,5. Come gli altri, là davanti, si vede davvero poco.
(Del Brutto 6. Si sbatte molto, ma nel momento migliore dei suoi, saltano i piani per l’espulsione di Tulli. Da lì in avanti resta solissimo).

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS