Trova un portafogli a terra e fa scoprire il furto: 31enne nei guai

Dentro c’erano ancora i documenti di uno jesino che aveva denunciato lo smarimento a settembre dello scorso anno

Nei giorni scorsi è stato consegnato in Commissariato a Jesi un portafogli ritrovato in piazzale dei Partigiani da uno jesino, contenente documenti e carte varie intestate ad un romeno di 31 anni nonché una patente di guida e tessera sanitaria intestata invece a un cittadino jesino. Da accertamenti investigativi, tali documenti risultavano denunciati come smarriti dal cittadino jesino nel settembre dello scorso anno. I poliziotti hanno così contattato il 31enne e chiesto contezza del possesso del portafogli del cittadino jesino con all’interno i documenti. Lui sosteneva d’aver rinvenuto i documenti in Slovenia e di averli trattenuti in attesa che qualcuno lo contattasse per la riconsegna. Tuttavia, le indagini espletate hanno escluso categoricamente che la parte offesa si fosse recata in Slovenia. Pertanto, alla luce degli elementi indiziari raccolti, il 31enne romeno è stato denunciato a piede libero per furto.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS