Trofeo Kinder, buona prova per il Club Scherma Ancona

Il terzo posto di Sophia Di Paolo nella categoria Allieve è il miglior risultato per il team dorico nella kermesse di Riccione

La settimana scorsa a Riccione si sono svolte le gare riservate alle categorie under 14 del 58° Gran Premio Giovanissimi – Trofeo Kinder Joy of Moving, la grande festa della scherma italiana.
Andiamo a vedere da vicino come sono andate le gare per il Club Scherma Ancona guidato dal Presidente Pennazzi.

Partiamo dalla categoria Bambine 2011:  Silvia Speciale (8) qualificata per la Finale), Emma Del Colle (15), Ginevra Sant’Angelo (51), Chloe De Colle (37). I Maschietti 2011: Enrico Maurino (56).  Giovanissime 2010: Sami Regina (18 ), Agnese Maniscalco (53).

Categoria Ragazze del fioretto femminile:  Anna Sofia Cantarini (17) (peccato che non sia riuscita a confermare la finale ad 8 del 2021) e Nicole Calai (43) Per i Ragazzi fioretto Maschile: Filippo Straniero (8)Leonardo Gambitta (20),Sergio Della Gatta (25) Giulio Guzzini (108). Gli Allievi Fioretto del Maschile; Jacopo Maniscalco (111).

Allieve: Sophia Di Paolo (3) che conferma lo stesso risultato conseguito nel 2021, e
Isabella Canu (13) che ha subito infortunio. Oltre alle gare  sono stati assegnati i premi “Incentivazione allo Studio”, promosso dalla Federazione italiana Scherma in collaborazione con l’Istituto per il Credito Sportivo, con riconoscimenti per il 2021 rivolta agli atleti-studenti più meritevoli, capaci di ottenere importanti risultati sia dal punto di vista sportivo che scolastico e universitario.

Ben 143 i ragazzi premiati nella suggestiva location del Play Hall tra i quali gli atleti dorici Tommaso Chiarini e Giulia Barocci.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana