Trodica vince e la Civitanovese gioisce

Marco Lelli

PROMOZIONE – Aurora Treia ko e adesso a -6

Il Trodica batte 1-0 l’Aurora Treia al S. Francesco costringendo la squadra di Passarini a interrompere la serie positiva che durava da un intero girone, accorciando la distanza in classifica dai biancorossi che permette ai ragazzi di Lelli e alle altre inseguitrici di alimentare la speranza di disputare i playoff.

La gara, combattuta ed equilibrata fin dai primi minuti, mostra due squadre grintose e ben disposte in campo intenzionate a non lasciare l’iniziativa agli avversari con tanti duelli sulla mediana. La prima palla gol dell’incontro è per i padroni di casa al 10’ quando Cingolani servito da un cross di Frinconi riesce a liberarsi in area per piazzare col destro ma la sua palombella colpisce la parte alta della traversa. Biancocelesti di nuovo pericolosi superato il quarto d’ora con il colpo di testa di Monserrat su corner da sinistra, pallone sul fondo. L’Aurora Treia replica con un paio di tentativi di Voinea che al 24’ devia di testa un cross da destra, ma non trova la porta e al 27’ sfruttando un bel lancio di Romagnoli con un diagonale di destro che impegna Fatone alla parata a terra.

Entrambe le formazioni restano attente a non concedere spazi e il Trodica si riaffaccia in modo minaccioso in avanti al 36’ con Pantone che libero in area da buona posizione non inquadra il bersaglio, mentre chiudono meglio la prima frazione gli ospiti che testano l’attenzione di Fatone prima con Fratini e poco dopo con Buschittari prima di tornare negli spogliatoi per l’intervallo. Animi accesi subito dopo l’inizio del secondo tempo quando un scontro a gioco fermo tra Moriconi e Buschittari scatena le proteste ospiti, Chiarotti riesce a riportare la calma senza ricorrere ai cartellini.

La posta in palio è alta, le due squadre rimangono accorte senza scoprirsi e la troppa frenesia in avanti non permette di costruire occasioni da rete fino a venti minuti dalla fine quando Cingolani si fa 50 metri di campo su una ripartenza dopo un corner avversario, ma arrivato nei pressi dell’area non riesce a coordinarsi per una conclusione pericolosa. Per sbloccare match di questo tipo è necessario un episodio che arriva al 78’ premiando i padroni di casa.

Punizione dall’out di destra deviata in area, Cartechini è costretto a ribattere come può, capitan Berrettoni ne può approfittare due passi dalla porta per spingere in rete di testa il pallone che vale i tre pesantissimi punti per i biancocelesti. L’Aurora prova a reagire riversandosi in avanti, ma i ragazzi di Lelli si difendono con grinta e ordine anche nei 6 minuti di recupero accordati da Chiarotti prima di poter festeggiare al triplice fischio la vittoria. La Civitanovese tira un sospiro si sollievo e dopo il pari odierno contro la Futura si porta a +6 dall’Aurora.

Trodica: Fatone, Frinconi (89’ Gambacorta), Zandri; Berrettoni, Monserrat, Moriconi (79’ Cartechini); Ciccarelli (93’ Porfiri), Perfetti, Lombardelli (54’ Usignoli), Pantone (85’ Prosperi), Cingolani All. – Lelli.

Aurora Treia: Cartechini, Fratini (78’ Capponi), Marchetti; Romagnoli, Palazzetti, Mulinari; Buschittari (54’ Piancatelli), Panichelli (64’ Cervigni), Voinea, Badiali, Di Francesco (57’ Andreucci) All. – Passarini.

Arbitro: Chiarotti di Macerata.

Reti: 78’ Berrettoni.
Ammoniti: Moriconi, Panichelli, Di Francesco, Badiali, Cervigni.

Sergio Brizi
Author: Sergio Brizi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS