Trodica pronto per l’esordio, Garbuglia: “C’è una voglia di giocare assurda”

Trodica pronto per l'esordio

PROMOZIONE – Domani (sabato) la sfida interna con la Monterubbianese

Si respira un clima particolare in casa Trodica alla vigilia del debutto in Promozione. I biancazzurri, dopo una preparazione travagliata dal Coronavirus e annessa quarantena, sono pronti a scendere in campo nella sfida che li vedrà affrontare la Monterubbianese (fischio d’inizio ore 15.30).

“Inizialmente la società aveva pensato a richiedere alla Figc Marche di posticipare la gara. Siamo state una delle pochissime società in Promozione che si è fermata nell’arco della preparazione, ma parlando con l’intero spogliatoio da parte dei giocatori è fuoriuscita una voglia di giocare assurda. Allora abbiamo assecondato la loro volontà e questo mi fa molto piacere. Vuol dire che posso contare su un gruppo voglioso e determinato nonostante le difficoltà del caso”.

A parlare è il numero uno del Trodica, Roberto Garbuglia. Anche lui conta i minuti in attesa dell’esordio della sua squadra. “Abbiamo costruito una rosa di buon livello che nel girone C può dire la sua. E’ molto strano partire senza sapere se ci saranno i playoff o meno, ma noi proveremo a restare il più in alto possibile. Le avversarie sulla carta sembrano essere tutte di buon livello. Oltre alla Civitanovese ci sono Potenza Picena, Monturano Campiglione, Atletico Centobuchi e la stessa Monterubbianese. Sfidarla non è semplice hanno un gruppo solido ormai da anni con alcuni giocatori di una certa esperienza. Noi non siamo da meno e ce la metteremo tutta per ben figurare”.

Mister Fermanelli può contare sull’intera rosa a sua disposizione, da valutare all’ultimo minuto quei giocatori che hanno risentito di qualche acciacco, ma nulla di preoccupante.


Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia