Trodica e Zandri con il vento a favore, poi il Castel Di Lama impatta

PROMOZIONE – Un punto a testa al “Tony Stipa”

Il Castel di Lama per il primo punto all’esordio in casa, il Trodica per dare continuità all’ottimo avvio dopo i tre punti conquistati con il Grottammare. Alla fine allo stadio “Toni Stipa” esce un pareggio.

Mister Poli schiera dunque un 4-3-3 con Agostini in regia supportato dalle mezzali Candellori e Capriotti, mentre in avanti il tridente composto da Maamri, Cialini e capitan D’Angelo. Sul versante opposto, mister Busilacchi risponde confermando lo stesso undici visto dal 12esimo minuto della sfida con il Grottammare (4-2-3-1): out per infortunio Tartabini in difesa e dentro Cartechini a centrocampo con l’arretramento di Frinconi.

Il primo squillo di una frazione caratterizzata da un fortissimo vento che rende parecchio difficoltoso lo sviluppo del gioco è dei padroni di casa: al 21’ Capriotti pennella splendidamente dalla sinistra ma sul secondo palo Maamri cicca la volee da due passi. La risposta dei biancazzurri passa per il triangolo Perfetti-Ruzzier-Cuccù: il primo imposta e verticalizza, il secondo fa da sponda ed il terzo impegna Pompei costretto ad allungare la conclusione in angolo. Per stappare il match serve un episodio e questo arriva a due minuti dall’intervallo: Ciccarelli conquista una punizione dal limite dell’area che Zandri, con il vento a favore, trasforma di potenza e precisione non lasciando scampo al numero uno ascolano.

Nella ripresa le folate diventano più sporadiche ed il gioco ne beneficia. Il pareggio locale matura al 63’: Capriotti risolve una mischia in area e ristabilisce l’equilibrio.
Nell’ultima mezzora entrambe le formazioni vanno alla ricerca del guizzo vincente ma, nonostante il tourbillon delle sostituzioni effettuate dai due tecnici, il finale decreta la parità.

CASTEL DI LAMA – TRODICA 1-1

CASTEL DI LAMA (4-3-3): Pompei; Menchini, Di Silvestre, Giovannucci (33’ st Galiè), Troiani; Candellori, Agostini, Capriotti; Maamri (27’ st Di Lorenzo), Cialini (22’ st Schiavi), D’Angelo. A disposizione: Orazi, Marcucci, Coccia, Corradetti, Andreani, Velardi. All. Fabio Poli

TRODICA (4-2-3-1): Fatone; Frinconi, Berrettoni, Ciaramitaro, Usignoli; Cartechini (37’ pt Vipera), Perfetti (22’ st Cognigni); Ciccarelli (40’ st Prosperi), Ruzzier (33’ st Cingolani), Zandri; Cuccù. A disposizione: Lanari, Cappelletti, Eleonori, Lombardelli, Sanneh. All. Massimo Busilacchi

RETI: 43’ pt Zandri, 18’ st Capriotti

ARBITRO: Eriseld Nazeraj della sezione di Fermo; assistenti Michele Pio Rinaldi di Macerata, Leonardo Bertuzzi di Fermo

NOTE: Ammoniti Berrettoni, Ciccarelli, Schiavi. Corner 5 – 4. Recupero +1’ +3’

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS