Tris Fabriano, notte fonda Porto D’Ascoli

Mister Pazzaglia del Fabriano

ECCELLENZA – Preziosa vittoria interna per i ragazzi di Pazzaglia

Arriva finalmente la vittoria per il Fabriano Cerreto, con un risultato netto ai danni del Porto d’Ascoli, raggiunto a quota cinque punti. Le due formazioni danno vita ad una gara intensa e spettacolare, già viva dopo pochi minuti: Orsini manda alto da buona posizione, Stortini risponde portando avanti i suoi con un colpo di testa su calcio d’angolo. A metà tempo Battista viene atterrato in area da Colonna e l’attaccante si incarica della battuta: Santini è miracoloso e respinge.

Un cross di Pagliuca da destra trova poi Marengo in area, tiro al volo e Testa battuto, è 2 a 0. C’è ancora tempo per il goal di Sensi, ancora di testa, anticipa tutti e accorcia le distanze. Nella ripresa il Fabriano Cerreto non si fa sorprendere e chiude la partita; Pagliuca va via e mette al centro un preciso pallone per Dauti che da posizione ravvicinata supera Testa e cala il tris. Stavolta la reazione del Porto d’Ascoli sbatte contro la difesa di casa e la gara si chiude così.

il tabellino:

FABRIANO CERRETO: Santini, Stortini, Colonna, Lispi, Mulas, Candolfi, Trofo, Marengo, Pagliuca (93′ Galletti), Perri (42′ Dauti), Ciciani (72′ Carmenati). All. Pazzaglia.

PORTO D’ASCOLI: Testa, Petrini, Sensi, Passalacqua, Pasqualini, Schiavi (55′ Mattioli), Evangelisti (82′ Cinaia), Rossi, Orsini (70′ Traini), Massi (58′ Shiba), Battista. All. Zappalà.

Arbitro: Cardelli di Pesaro.

Assistenti: Gasparri e Giacomucci di Pesaro.

Goal: 12′ Stortini, 32′ Marengo, 45′ Sensi, 66′ Dauti.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi