Tremendo schianto tra una vespa e uno scooter: gravissima una donna

L’incidente si è verificato a Metaurilia sulla statale Adriatica

Domenica infernale nelle Marche: sei incidenti gravi, di cui due mortali, uno a Corinaldo, l’altro a Magliano di Tenna. E’ il bilancio della giornata di ieri, 21 giugno. Tra questi si è registrato anche un violento scontro in provincia di Pesaro, dove ad avere la peggio è stata una 60enne pesarese che guidava una Vespa.

Stava cercando di raggiungere il distributore di benzina a Metaurilia sulla statale Adriatica, insieme al suo gruppo di vespisti, ma è stata colpita da dietro da un altro scooter guidato da un uomo di 45 anni di Fano. Il conducente del ciclomotore è finito dentro il fossato sul lato della statale, ma le sue condizioni non sono apparse di particolare gravità. La donna, invece, in seguito all’impatto violento è caduta rovinosamente a terra riportanto traumi diffusi, valutati di rilevante gravità. Gli operatori sanitari del 118 hanno allertato l’eliambulanza per il trasporto d’urgenza all’ospedale regionale di Torrette. Il 45enne è stato soccorso dal 118 e ricoverato al Santa Croce di Fano.

Sul posto è intervenuta la Polizia Locale per effettuare gli accertamenti di rito sulla dinamica dell’incidente.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia