Tremendo schianto poi l’auto si ribalta: Riccardo muore a 22 anni

Il giovane è rimasto schiacciato dalle lamiere

Notte da incubo a Fabriano: un ragazzo di 22 anni, residente in una frazione della città, ha perso la vita in seguito ad un terribile incidente. La vittima, Riccardo Pelati, era al volante di una Fiat Punto quando, per cause in fase di accertamento, si è schiantato contro il guardrail e un palo della telefonia mobile, poi la vettura si è ribaltata. Il giovane è rimasto schiacciato dalle lamiere. Inutili i soccorsi.

Stando alle prime informazioni, il 22enne avrebbe perso il controllo in curva. Non sono rimaste coinvolte altre vetture. I tentativi di rianimarlo sono stati vani. Il ragazzo è deceduto, probabilmente sul colpo, a causa dei forti politraumi subiti.

Il tragico incidente è avvenuto a mezzanotte e mezza circa, lungo la strada che collega Fabriano a Sassoferrato, vicino alle frazioni di Marischio e Melano. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco, il 118 e i Carabinieri. La strada è rimasta chiusa al traffico fino alle 2:30 di stamattina.
La salma ora si trova alla casa funeraria Infinitum di Bondoni in via Nenni dove domani sarà aperta la camera ardente.

NOTIZIE DALLA PROVINCIA

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia