Tredicenne irrompe in casa per salvare un anziano: “Esempio di coraggio e altruismo”

Il Questore di Ancona loda il ragazzo del 2009. Il fatto in zona Baraccola

È un tredicenne il ragazzo che lunedì sera ha salvato la vita ad un anziano in casa. Il ragazzo e la madre si sono attivati immediatamente quando hanno sentito le urla del vicino di casa, un anziano signore affetto da importanti deficit fisici, caduto nella propria abitazione, sita in zona Baraccola.

Mentre la madre allertava le Forze dell’Ordine, il ragazzo si precipitava verso l’appartamento dell’uomo, da dove sentiva le urla ma, come era prevedibile, trovava la porta d’ingresso chiusa dall’interno. Il ragazzo decideva allora di raggiungere una finestra posta sul retro, da cui riusciva ad accedere nell’abitazione e a soccorrere l’uomo riverso a terra.

La presenza del ragazzo all’interno dell’abitazione consentiva alle Volanti ed ai Vigili del Fuoco intervenuti sul posto, nonchè al personale del 118 di accedere direttamente dalla porta principale, aperta dal giovane, e di rendere tempestivo l’intervento dei soccorsi. L’anziano veniva infatti immediatamente trasportato presso l’ospedale di Torrette, dove veniva ricoverato per gli opportuni accertamenti sanitari.

Il Questore di Ancona, difronte al coraggio ed all’altruismo dimostrati dal minore,  ha voluto incontralo personalmente, insieme alla madre. al fine di ringraziarlo e complimentarsi. Il Questore di Ancona: “Un salvataggio coraggioso e di grande altruismo, che merita il riconoscimento della Polizia di Stato e di tutta la comunità. Sono questi gesti di pregevole esempio, che fanno bene alla collettività e servono a creare una coscienza civica concreta. I giovani vanno stimolati a rendersi partecipi dell’aiuto reciproco, a non esitare nell’attivare i soccorsi di fronte a situazioni emergenziali e a mantenere sempre alta la fiducia nelle Istituzioni”.

Per lui, uno zaino e un cappellino della Polizia di Stato come simbolo di riconoscenza e gratitudine per la prontezza della sua azione.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana