Tre su tre: Colavitto riporta il Del Conero ad essere un fortino

SERIE C – Nove punti da quando è tornato il tecnico

Tre partite, nove punti. Con il ritorno di Colavitto è diventato un fortino inespugnabile il Del Conero, dove sono cadute in rapida successione tre squadre lanciate come Arezzo (3-0), Perugia (2-1) e Recanatese (2-0). La doppietta di Spagnoli contro i leopardiani ha ribadito la propensione alle gare interne dei dorici che hanno riacquisito le certezze smarrite con il tecnico campano. “I numeri indicano che andiamo forte nel nostro stadio e mi auguro che questa striscia continui fino al termine del campionato. Ho visto una squadra che sta applicandosi forte e riproponendo in partita ciò che prepara in allenamento. Ai ragazzi va il mio ringraziamento pubblico perché tutti stanno dando il massimo per questi colori”. Ha parlato così in conferenza stampa Gianluca Colavitto che aveva notato, nonostante la sconfitta, indizi confortanti anche a Sassari. “I segnali erano stati positivi contro la capolista. Quella partita andava letta attentamente perché avevamo creato i presupposti per colpire, senza riuscire a sfruttarli. In generale da quando sono arrivato sono state sfoderate cinque prestazioni di livello, anche se in trasferta i risultati non sono stati gli stessi”.

Contro la Recanatese ha convinto la prestazione di Mattioli, proposto per la prima volta titolare in attacco. “Non aveva mai giocato dall’inizio, ma ha saputo farsi trovare pronto alla chiamata. Si è impegnato molto e poteva colpire in un paio di occasioni”. Dal match di sabato in casa della Spal dovranno arrivare probanti conferme. “Andremo in uno stadio di blasone – ha concluso Colavitto – dove fino a poche stagioni fa scendevano in campo formazioni di Serie A. I tre punti conquistati contro la Recanatese serviranno per migliorare e lavorare rimanendo concentrati verso l’obiettivo”.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS