Travolto da una macchina da 10 tonnellate: miracolato operaio 40enne

L’uomo ha riportato un trauma da schiacciamento al torace ma non è in pericolo di vita

Sfiorata la tragedia alla ditta Promec srl costruzioni meccaniche, nella zona industriale di Pesaro. Un operaio esterno di 40 anni è rimasto schiacciato da un macchinario da 10 tonnellate.

Stando alle ricostruzioni dei carabinieri e dei vigili del fuoco, gli operai stavano posizionando un macchinario da 10 tonnellate quando uno degli spessori che lo sosteneva ha ceduto. Il 40enne è rimasto schiacciato parzialmente. Per fortuna, i martinetti che aveva piazzato hanno fatto inclinare la macchina e l’uomo è riuscito ad uscire da solo, riportando uno schiacciamento al torace. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e il personale medico dell’ambulanza che ha trasportato l’operaio all’ospedale San Salvatore per accertamenti.