Travolto da lastra d’acciaio: sciopero Fincantieri fino alle 22

Fiom-Fim-Uilm: “Troppi incidenti nei luoghi lavoro, inaccettabile”

“Rispetto alle dinamiche dell’infortunio, sarà la magistratura a chiarire. Il lavoratore è in gravi condizioni. La sicurezza nel luogo di lavoro resta una priorità. La Rsu di Fincantieri (Fiom, Fim e Uilm) ha dichiarato subito sciopero, dalle ore 10 di oggi fino alle ore 22”. Lo hanno annunciato il segretario provinciale Fiom Cgil Tiziano Beldomenico, e il segretario generale Cgil Ancona Marco Bastianelli dopo l’incidente sul lavoro che si è verificato questa mattina a Fincantieri.

“Tutto dovrà, comunque, essere chiarito dal magistrato”, osserva sindacato. Intanto Beldomenico e Bastianelli spiegano le circostanze in cui l’incidente è avvenuto: “due carpentieri esperti stavano montando una lamiera del peso di diverse tonnellate che all’improvviso si è rovesciata creando problemi all’operaio che è ora è ricoverato a Torrette”. Per Fiom e Cgil Ancona, “ci sono ancora troppi incidenti sul luogo di lavoro”; per questo motivo, è fondamentale fare formazione continua perché con la conoscenza si riducono i rischi. La sicurezza deve essere il primo obiettivo di lavoratori e aziende – aggiungono – e insieme bisogna prestare sempre la massima attenzione perché poi ogni volta che accadono infortuni, le conseguenze sono sempre gravi, tanto più in un cantiere navale. Questo non è più accettabile”.

Author:

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS