Travolse e uccise Terenzio: 37enne resta ai domiciliari

Il conducente era positivo al test antidroga

Si è tenuta oggi (25 agosto) presso il Tribunale di Fermo l’udienza di convalida dell’arresto di O.G.B., 37enne di origini brasiliane, da tempo in Italia accusato di omicidio stradale per il tragico incidente di venerdì notte a Sant’Elpidio a Mare, costato la vita a Terenzio Marziali, 62enne di Casette d’Ete (leggi il nostro articolo). I test eseguiti sul 37enne hanno accertato infatti la positività alla cocaina.

Nell’udienza di questa mattina, il Gip ha disposto che il brasiliano dovrà rimanere agli arresti domiciliari a Savignano sul Rubicone.

I funerali di Terenzio Marziali, conosciuto da tutti come “Enzo”, si sono svolti questo pomeriggio. Lascia la moglie e due figli.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi