Tragica fine di una badante 40enne: cade in casa, batte la testa e muore

A dare l’allarme sono stati i due anziani che accudiva

Tragica fine per una donna romena di 40 anni che lavorava come badante per una coppia di anziani che vivono in una frazione di Fabriano.

Nel tardo pomeriggio di mercoledì, mentre stava scendendo le scale nella casa dove lavorava, è inciampata ed è precipitata a terra rovinosamente battendo violentemente la nuca sul pavimento. Sono stati i due anziani, allertati dal rumore, a chiedere subito aiuto. Nel volgere di pochi minuti, sul posto è intervenuto il personale sanitario del 118 di Fabriano: malgrado i disperati tentativi di strapparla alla morte, la donna è deceduta pochi minuti più tardi senza neanche il tempo di poterla trasportare in ospedale. Come da prassi in situazioni simili, è stato necessario l’arrivo dei carabinieri che, dopo le indagini svolte sul posto, hanno accertato che si è trattato di una tragica fatalità e hanno dato il consenso alla rimozione della salma. Il corpo della sfortunata donna sarà riportato in Romania nei prossimi giorni per i funerali.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia