Tragedia di Osimo: il motociclista recanatese aveva bevuto

E’ stato aperto un fascicolo per omicidio stradale

Uno studente di 17 anni è morto a causa delle ferite riportate nell’impatto tra il suo scooter, uno Scarabeo Aprilia, e una Harley Davidson, su cui stava viaggiando una coppia, la scorsa notte a Campocavallo di Osimo (leggi il nostro articolo).

Il sostituto procuratore Rosario Lioniello ha aperto un fascicolo per omicidio stradale, dato che il conducente della moto, una Harley Davidson, è risultato avere un tasso alcolemico pari a 1,08. Lo scontro è avvenuto ad un incrocio, tra via Jesi e via Bachelet. Il 17enne è stato sbalzato via dal sellino ed è volato a terra. E’ stato soccorso dal 118, ma è morto poco dopo nell’ospedale di Osimo. Illeso il motociclista, un 42enne di Recanati, mentre la donna che viaggiava con lui è rimasta ferita in modo non grave. Indaga la polizia stradale. Stando alle prime ricostruzioni la Harley Davidson non si sarebbe fermata ad uno stop.

(Ansa)

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS