Torneo Città di Castelfidardo, già note le prime semifinaliste

Sfide da dentro fuori nella kermesse per Allievi, avanti i padroni di casa con la Giovane Ancona. Oggi – venerdì – gli ultimi due quarti con Moie Vallesina – Villa Musone e Union Picena – Ponterosso

E’ tempo di sfide da dentro o fuori al Torneo Città di Castelfidardo, seconda edizione della kermesse riservata alla categoria Allievi. Ieri ed oggi – venerdì- ecco i quarti di finale con le sfide ai soliti orari: prima partita alle 18 e seconda gara alle 20.45. Ieri alle 18 la Vigor Castelfidardo ha battuto per 2-1 l’Osimana e a seguire la Giovane Ancona ha piegato il Camerano per 2-0. Oggi, invece, in programma Moie Vallesina – Villa Musone e Union Picena – Ponterosso per stabilire gli accessi alle semifinali in calendario martedì 18 giugno.

Martedì scorso si era invece chiusa la fase a gironi del 2° Torneo Città di Castelfidardo allo Stadio Leo Gabbanelli, con le gare del gruppo D che hanno completato il quadro dei quarti di finale. Nel gruppo A hanno chiuso in testa a punteggio pieno i padroni di casa della Vigor che nell’ultima sfida si erano imposti per 7-1 sul Santa Maria Apparente con la tripletta di Ballarini e le reti di Principi, Aossa, Carini e Balestra e la rete della bandiera degli avversari firmata da Brunetti. Nello scontro diretto per la seconda posizione ad avere la meglio era stato il Camerano che aveva vinto 5-2 contro il Porto Recanati grazie ai tre gol firmati da Beccacece e quelli di Costella e Cori. Per gli arancioni, terzi, in gol Gianfelici e Mucciacciaro.

Nel girone B la Giovane Ancona già avanzata alla fase ad eliminazione diretta il turno precedente aveva conservato il primo posto battendo 8-1 nel derby dorico i Portuali con quattro reti di Palombalarani, doppietta di Mariotti e poi Carignani e Muratori ad arrotondare il punteggio, mentre la marcatura dei Dockers porta la firma di Pera. Si giocavano l’accesso ai quarti invece Robur e Osimana con i giallorossi che hanno ottengono la seconda piazza vincendo per 7-3 sulla formazione maceratese grazie alla doppietta di Braconi e le reti di Salati Cingolani, Pesaresi, Bordi e un autorete dei bianconeri a segno invece con Tartabini, Cacchiarelli e Cammertoni.

Lunedì le ultime due sfide del gruppo C in cui tutto restava ancora aperto. Aveva bisogno di un successo la Maceratese contro il Moie Vallesina ancora a punteggio pieno e il 3-3 finale premia la formazione esina, di Di Netta, Tassi e Forconi le firme sulle reti, con la Maceratese a cui non bastano i gol di Taborro, Cartechini e Cammertoni per superare il turno, agganciati al secondo posto dal Ponterosso che fa 1-1 con la Passatempese e grazie alla vittoria nello scontro diretto della prima giornata si piazza in seconda posizione eliminando i biancorossi, grazie al gol di Festuccia e cui rispondeva Porru per i gialloblu.

Nel girone D al termine di una vera e propria altalena di reti l’Union Picena già qualificato non regala nulla allo United Civitanova battuto 4-3 con la doppietta di Pasqualini e i gol di Romagnoli e Pjetri per i giallorossi e doppietta di Pacini e rete di Saletti per i civitanovesi, che restano a quattro punti e vengono eliminati dal Villa Musone che vince a valanga sulla Filottranese e per la differenza reti ottiene i quarti di finale. Nell’11-1 finale infatti spiccano le sei reti di Vicidomini oltre ai gol di Iazzetta, Baldoni, Pietrella, Venditti e Dal Dalto con il gol della bandiera dei filottranesi messo a segno da Sobze.

Con le sei reti realizzate nell’ultima gara Vicidomini guida anche la classifica dei cannonieri con sette centri, seguito da Romagnoli dell’Union Picena a sei e Mariotti della Giovane Ancona a cinque. Quattro volte a bersaglio invece Prncipi della Vigor Castelfidardo, Beccacece del Camerano, Palombararni della Giovane Ancona, Pasquilini e Pjetri dell’Union Picena e Mucciacciaro del Porto Recanati che però non potrà più incrementare il suo bottino.

Sergio Brizi
Author: Sergio Brizi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS