Tolentino col vento in poppa, Mosconi: “Non culliamoci sugli allori”

Andrea Mosconi

SERIE D – Il tecnico cremisi commenta il successo sul Porto Sant’Elpidio: “Turnover? Tutti si devono sentire titolari e ho avuto le risposte che cercavo”

Andrea Mosconi, tecnico del Tolentino, commenta la straordinaria vittoria nel derby. “Vincere contro il Porto Sant’Elpidio era molto importante perché ha dato seguito anche alle due precedenti partite vinte contro Campobasso ed Agnonese. La vittoria contro il Porto Sant’Elpidio vale quanto quella contro il Campobasso. Ora però non dobbiamo cullarci sugli allori. Non abbiamo fatto ancora nulla e per conquistare il nostro obiettivo che è la salvezza dobbiamo ancora sudare molto”.

Contro il Porto Sant’Elpidio ha pagato anche un largo turnover. “Sono stati cambi normali. Tutti si devono sentire titolari, tutti si devono sentire dentro al progetto. Era necessario farlo perché giochiamo ogni tre giorni e quindi è necessario far riposare qualcuno. Tutti devono farsi trovare pronti ed oggi ho avuto le risposte che cercavo”.

A chi vuole dedicare questo successo? “Alla società perché nonostante i mille problemi che ci sono con il Covid, riesce a rispettare tutti gli impegni e questo è sicuramente un grande successo. Poi hanno fatto anche un ulteriore sforzo sul mercato. Poi questi successi li voglio dedicare anche ai nostri tifosi che per il Covid non possono venire allo stadio a sostenerci come avrebbero voluto”.