Tolentino chiede strada al Rieti, Mosconi: “Avversario tra i più forti del girone”

Mister Mosconi del Tolentino

SERIE D – Domani (domenica) appuntamento al Della Vittoria

Per la terza giornata del girone di ritorno, il Tolentino ospiterà al Della Vittoria la formazione laziale del Rieti. Per la squadra cremisi il Rieti si presenta come un avversario ostico ed insidioso che scenderà nelle Marche deciso a vendere molto cara la propria pelle. Per Andrea Mosconi e suo fratello Antonio quella contro il Rieti è una partita particolare perché entrambi in passato hanno militato nella formazione laziale. All’andata il Tolentino uscì vittorioso dal campo di Rieti per 2 a 0 con reti di Ruci e Capezzani. Domani pomeriggio la squadra cremisi cercherà di bissare il risultato dell’andata ma non sarà sicuramente facile, perché la formazione laziale è una della formazioni più forti del girone e dopo la battuta di arresto interna nel turno infrasettimanale con il Notaresco, farà di tutto per rendere la vita difficile al Tolentino.

Mister Mosconi conosce molto bene l’avversario di domani e per questo ha messo in guardia i suoi giocatori. “E’ una partita molto difficile contro un avversario che per organico è tra le squadre più forti del girone. Rispetto alla partita di andata il Rieti si è molto rafforzato e non ha punti deboli. Il Tolentino per fare risultato dovrà dare il massimo e non concedere nulla. I miei ragazzi sono pronti per questa partita e sono sicuro che ce la metteranno tutta per conquistare un risultato positivo”. La partita si giocherà a porte chiuse. I tifosi potranno seguirla in streaming sul sito dell’U.S. Tolentino.

Le probabili formazioni: (inizio ore 14,30)

TOLENTINO: (3-5-2) 1 Dupuis; 2 Bonacchi, 6 Labriola, 3 Zrankeon: 7 Laborie, 4 Tortelli, 5 Conti, 8 Capezzani, 11 Ruggeri; 8 Minella, 10 Severini. All. Mosconi.

RIETI: (3-5-2) 1Scaramuzzino; 2Brumat, 5Scognamiglio, 7Sadek, 4Marchi,  6Orchi, 8Tunkara, 10Zona; 9Galvanio, 11Tommasone. All. Campolo.

ARBITRO: Liotta di Castellamare di Stabia (Mambellli di Cesena-Girgenti di Ferrara).

error: Contenuto protetto !!