Tiro al volo, il potentino Roberto Zallocco conquista il suo 50esimo Scudetto

A Ponso il tiratore di Potenza Picena sale ancora una volta sul tetto d’Italia nella specialità Double Trap

Assume un significato particolare il titolo italiano conquistato a Ponso, in provincia di Padova, dal tiratore potentino Roberto Zallocco nella specialità del Double Trap di prima categoria. E’ infatti il cinquantesimo sigillo tricolore di una carriera sportiva che lo vede entrare nella Hall of Fame dei tiratori italiani più forti di tutti i tempi. Il primo della lunga serie (una collezione accuratamente raccolta da Zallocco in una bacheca che ha il posto d’onore nella sua abitazione di Potenza Picena) risale al 1983. “In occasione del mio primo scudetto della carriera tiravolistica – racconta Roberto – avevo diciotto anni. Con Andrea Andreozzi ed Eugenio Rinaldoni abbiamo vinto il campionato italiano Società a squadre di tre tiratori di Fossa Olimpica per il colori di Potenza Picena. Quel successo mi ha permesso di andare ad assistere alle Olimpiadi di Los Angeles in cui vidi dal vivo Luciano Giovannetti vincere il suo secondo oro olimpico. In questa impresa dei 50 scudetti – aggiunge Zallocco –  sono stato agevolato dal fatto che io ho sempre praticato numerose discipline del tiro a volo: la Fossa Olimpica, il Double Trap e la Fossa Universale. Il 2009 è stato un anno eccezionale: in quella stagione ho conquistato sette scudetti tra individuali e a squadre in tutte e tre le discipline”. Roberto Zallocco è inoltre impegnato nella Coppa del Mondo della quale ha nel suo palmarès anche una vittoria di tappa.

Claudio Comirato
Author: Claudio Comirato

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS