Tifoso entra in campo e colpisce l’arbitro: scatta il daspo

Gesto, antisportivo e di pessimo esempio

E’ di qualche giorno fa la notizia di un giovane arbitro di basket aggredito durante una partita, prima sospesa e dopo interrotta definitivamente, da parte di un genitore di uno dei giovani atleti che stavano disputando la partita dell’Under 14 tra Senigallia e Montegranaro. Immediata la risposta del Questore: daspo per l’uomo che ha commesso tale gesto, antisportivo e di pessimo esempio.

La Divisione Anticrimine della Questura di Ancona, a seguito dell’istruttoria, ha emesso la misura di prevenzione del daspo nei confronti dell’uomo, italiano classe 1972. A causa dell’accaduto, per altro, il Giudice sportivo ha provveduto a squalificare per cinque gare il campo del Montegranaro Basket, proprio a seguito dell’invasione di campo effettuata dall’uomo.

Il Questore ha ordinato che all’uomo sia interdetto l’accesso – a partire dalle due ore precedenti l’inizio delle manifestazioni e fino a due ore dopo la conclusione delle stesse – ai luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive della medesima tipologia, sia dilettantistiche che professionistici. Inoltre, l’uomo è stato avvisato che la violazione di tale provvedimento comporta la reclusione da uno a tre anni e la multa da 10.000 fino a 40.000 euro.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS