Testa-coda all’Helvia Recina, le ultime su Cluentina-Chiesanuova

Pietro Canesin, mister della Cluentina

PROMOZIONE – Domani (sabato) la sfida: padroni di casa senza due pedine, ospiti privi di Bonifazi

Sarà una Cluentina ferita quella che domani (sabato) alle 15 all’Helvia Recina affronterà la capolista Chiesanuova. La truppa di Canesin infatti è a quota 1 in classifica ed è all’ultimo posto. Una posizione di classifica sicuramente bugiarda per quanto l’undici di Piediripa ha fatto vedere in questo inizio di stagione. Dal pari interno con la Monterubbianese (dove meritava la vittoria) alla sconfitta contro la Civitanovese (anche qui un pareggio ci poteva stare) la compagine biancorossa ha dimostrato di potersela giocare alla pari con tutti. Mister Canesin dovrà fare a meno di Porfiri e Rogani per la sfida di domani ma non per questo partirà battuta.

Luca Travaglini, tecnico del Chiesanuova

Dal canto suo invece il Chiesanuova viaggia con il vento in poppa e dopo cinque giornate è in vetta a quota 15 a punteggio pieno. E’ una partita piena di insidie ma che potrebbe consacrare definitivamente la truppa di Travaglini per un posto in vetta: infatti poi domenica ci sarà il derby Civitanovese-Maceratese e almeno una delle due perderà punti (con un pareggio entrambe) e per questo motivo una vittoria sabato dell’undici di Chiesanuova avrebbe un valore doppio.

Il tecnico dovrà continuare a fare a meno di Bonifizi a centrocampo ancora non al meglio, per il resto squadra al completo.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana