Test interessante per la Civitanovese

CALCIO – Rossoblu in campo a Colli

di Aldo Caporaletti

E’ andato in scena sabato scorso a Petritoli il secondo test di stagione della Civitanovese,
dopo quello perso con il Valdichienti (1-0). Non era scontato battere (4-1) una squadra di seconda categoria, ne è la riprova la Maceratese che ha strappato un pareggio nella ripresa a Montecassiano.

I rossoblu hanno dominato e segnato due gol per tempo: nel primo doppietta di Chornopyshchuk, nel secondo Renzi e Granollers (vice allenatore dell’Under 19, finito nella distinta dell’arbitro). Il tecnico Buratti ha compiuto un esperimento interessante: in campo insieme le due prime punte Chornopyshchuk e Gragnoli, con esiti positivi. I due hanno dimostrato notevole intesa e coordinazione nei movimenti, ne è dimostrazione la doppietta del centravanti ucraino. Sembra questo il cammino da seguire per dare maggior potenza all’attacco. Esterno destro ha giocato il recuperato Emanuele Russo, nel ruolo dell’assente Balloni, a riposo dopo la partitella in famiglia.

Il centrocampo, Perfetti a destra con compiti di copertura, Visciano in mezzo a dettare i
tempi della manovra e il rientrante Gesuè a sinistra ad assistere l’attacco, ha assunto l’assetto
definitivo. E’ il reparto che dà più affidamento, tenendo conto delle valide alternative: Bangoura, Quadrini. L’esterno alto under Renzi si è distinto nelle due amichevoli: ha impegnato il portiere del Valdichienti, ha segnato un pregevole gol al Petritioli e ha dettato l’assist per la quarta rete.

In difesa mister Buratti ha proposto i “soliti quattro”, che sono i soli elementi a disposizione
(eccettuato qualche under): il giovane Smerilli a destra, Sabatel e Mozzoni centrali, Ruggeri a
sinistra. E’ in prova l’esterno destro argentino Faustino Bollesina, classe 2000, dal Central Cordoba, ma è evidente che il ruolo richieda il tesseramento di un profilo d’esperienza (con Smerilli riportato al centro). In porta impiegato l’under Lorenzetti, al posto del pari quota Levko, in fase di recupero.

E’ prevista per oggi, 25 agosto, ore 18, un’impegnativa amichevole, con i rossoblu ospiti
dell’Azzurra Colli (Eccellenza), in vista delle gare ufficiali. La Promozione inizierà per la
Civitanovese in anticipo, l’11 settembre in trasferta con l’Atletico Centobuchi, squadra molto
attrezzata di cui poco si parla. Con l’Azzurra Colli si verificherà l’efficacia dell’assetto studiato dal
tecnico Buratti. La scorsa estate i rossoblu uscirono dallo stesso test sconfitti (2-1), gol di Salvati.
E’ un’Azzurra Colli rafforzata dal mercato quella con cui si confronterà la Civitanovese. Il
confermato tecnico Amadio potrà disporre del portiere Marani (dal Montegiorgio), del possente
difensore Filipponi (Atletico Ascoli) che consolida il reparto guidato dal capitano Sosi, della
mezzala Pagliuca (Fabriano), dell’attaccante Filiaggi (Atletico Ascoli) – ex rossoblu in Serie D con
Cornacchini – che farà coppia con il centravanti Ciabuschi: 5 gol in 12 gare la scorsa stagione.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia