Terremoto, scuole evacuate in città: “Ricognizione di tutti i plessi scolastici”

"Umberto I" ragioneria e geometri di Ascoli

Il sindaco di Ascoli, Fioravanti: “Si terrà una riunione per l’apertura del Coc” e si pensa a una chiusura temporanea per le dovute verifiche

“In considerazione delle scosse sismiche con epicentro Folignano che si sono verificate nella tarda mattinata odierna, informo la cittadinanza che alle ore 14.15 si terrà una riunione per l’apertura del Coc, al termine della quale si svolgerà una ricognizione di tutti i plessi scolastici. Si consiglia pertanto di far restare a casa i bambini nelle ore pomeridiane”. E’ questo il comunicato del sindaco di Ascoli dopo la scossa di 4,1 avvertita alle ore 12.24 con epicentro nel comune di Folignano. Gli studenti di Ascoli, dopo la scossa, sono stati fatti evacuare. Nel pomeriggio, come si legge, si procederà a vari sopralluoghi e addirittura si pensa anche a una chiusura temporanea per permettere le necessarie  verifiche.

 

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana