Tentenna alla richiesta di sposarla, lei si arrabbia e lo picchia brutalmente

E’ accaduto a Montecchio di Vallefoglia

Si conoscono in chat e scoppia la scintilla. I due vanno a vivere insieme e dopo una settimana di convivenza lei gli chiede di sposarla. A lui sembra una decisione affrettata. Scoppia una lite furibonda sedata soltanto dall’intervento dei carabinieri. E’ accaduto a Montecchio di Vallefoglia.

I due iniziano a parlare in chat su un’applicazione social per cercare appuntamenti e relazioni. Dopo un po’, lui le propone la convivenza. La donna non è della zona ma ha deciso di fare questo passo e seguire il suo amore, mentre lui già parlava di un possibile matrimonio. Dopo una settimana è lei a fare il primo passo e le chiede di sposarla, ma lui si tira indietro prendendo tempo. A quel punto la donna lo aggredisce, graffiandolo e schiaffeggiandolo. Poi hanno iniziato a lanciarsi piatti e utensili da cucina. Il tutto accompagnato da grida che hanno svegliato i vicini di casa nel bel mezzo della notte. I carabinieri sono intervenuti intorno alle 3 per calmare i due amanti. Nessuno dei due ha riportato ferite. I due protagonisti della lite hanno fatto pace anche se la donna ha passato la notte da una sua conoscente.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia