Tentate rapine e atti osceni all’uscita dalla discoteca: denunciato un 40enne

L’uomo era diventato un vero incubo per le donne che uscivano dal locale di Corridonia

Un uomo di 40 anni del Maceratese è stato denunciato dai carabinieri per tentata rapina e atti osceni. Due donne si erano rivolte ai Carabinieri raccontando di essere state vittime, all’uscita da una discoteca di Corridonia, di una tentata rapina. Le due erano state avvicinate nel parcheggio del locale da un uomo che, dopo averle minacciate verbalmente, aveva chiesto loro del denaro. Il rapinatore aveva desistito, quasi certamente per la presenza di altre persone, e si era dileguato. I militari si sono immediatamente messi all’opera, attuando una serie di servizi mirati nei pressi del locale che era già sotto controllo. Nel corso del pattugliamento è stato notato un soggetto che poteva corrispondere alla descrizione fornita dalle due donne. Nei giorni successivi, durante ulteriori accertamenti, due ragazze hanno sporto denuncia raccontando che, sempre all’uscita dello stesso locale, erano state avvicinate da un uomo che si era abbassato i pantaloni e si era masturbato. Il personale dell’Arma non ha fatto altro che effettuare i dovuti collegamenti, individuando il soggetto nell’uomo che avevano osservato nel piazzale antistante il locale.

Franco Cameli
Author: Franco Cameli

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS