Tenta furto auto, aggredisce proprietaria e Carabinieri: arrestato 29 enne

Nei guai un giovane pesarese

Sotto l’effetto di droga e alcol tenta di rubare un’auto, poi aggredisce la proprietaria e i carabinieri. E’ successo nel pomeriggio del 14 agosto a Senigallia, dove un 29enne di Monteporzio (Pesaro Urbino) è stato arrestato dai militari.

Il ragazzo è stata sorpreso dalla proprietaria dell’auto in sosta nell’area di un distributore di benzina lungo la SS16 Adriatica. Prima ha cominciato a discutere con la donna, poi l’ha aggredita, arrivando a danneggiare la vettura prima dell’arrivo dei carabinieri. Non si è calmato neppure di fronte ai militari, anzi li ha minacciati e presi a calci. Una volta bloccato e portato in caserma, è stato calmato grazie ai sanitari del 118: dagli accertamenti è emerso che il 29enne aveva assunto sostanze stupefacenti e bevande alcoliche. E’ stato dichiarato in arresto per tentata rapina impropria, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale e portato nel carcere di Montacuto.

Per i militari colpiti, solo alcune contusioni guaribili in pochi giorni.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia