Tenkorang nullo, male Perini: non basta Forconesi

PAGELLE MONTEGIORGIO – Il portiere para un rigore quando il Matese è già in vantaggio. Per mister Bacci zero punti in due gare

FORCONESI 7: Non viene mai chiamato in causa fino all’occasione del rigore dove si supera andando a respingere la conclusione di Napoletano e tenendo in partita i suoi. Non ha colpe invece sulla rete subita

MORGANTI 6,5: Fa bene entrambi le fasi il terzino destro rossoblù che è attento dietro e propositivo davanti dove si propone con continuità cercando di creare scompiglio nella difesa ospite(12 st ALBANESI 5,5: Non al meglio ancora della condizione viene gettato nella mischia da Bacci per portare quel tasso tecnico in più nel reparto offensivo per la parte finale di gara anche se si vede davvero poco non riuscendo a incidere nel match)

PISTOLESI 5,5: L’inizio di gara è dei più promettenti con un cross al bacio per Cardoni. Poi però perde numerosi palloni che potrebbero costare cari sbagliando molto anche in fase di costruzione soprattutto nella prima frazione

PERINI 5: Ha delle colpe in occasione della rete del Matese dove si perde Sorrentino bravo a sganciarsi dalla sua marcatura tutt’altro che impeccabile. Nella ripresa atterra sempre lo stesso Sorrentino causando il rigore del possibile due a zero per i Campani anche se rimane più di qualche perplessità per la scelta del direttore di gara ma per sua fortuna Forconesi salva tutto. Gironata da dimenticare(43 st D’AGOSTINO sv)

DIOP 7: Uno dei migliori in campo nelle file dei rossoblù il capitano del Montegiorgio. Guida il reparto difensivo da vero leader. È sempre un pericolo su palla inattiva dove nella ripresa sfiora la rete del pareggio due volte ma se nella prima circostanza la palla si alza sopra il montante nella seconda trova un super Palombo nell’ultimo minuto di recupero a strozzargli in gola la gioia della rete. Per il resto quando viene chiamato in causa è sempre attento e puntuale negli interventi per tutto l’arco della gara

DE ANGELIS 6: Fa il suo in mezzo al campo dove viene chiamato spesso in causa dai suoi compagni nella manovra rossoblù anche se a volte si dimostra troppo lento e macchinoso perdendo qualche tempo di gioco. Nel complesso comunque una prova sufficiente

MONZA 5: Non si vede mai in mezzo al campo dove viene oscurato da Ricciardi e soci che non gli fanno mai vedere la palla andando a vuoto molto spesso. Viene lasciato negli spogliatoi all’intervallo(1 st ZANCOCCHIA 6: Porta maggiore fisicità e quantità rispetto al suo compagno di reparto. Insidioso anche nelle battute dei calci d’angolo dove le sue traiettorie creano sempre apprensione nell’area di rigore del Matese)

CARDONI 5,5: Approccia bene la gara facendosi trovare all’appuntamento con la palla sul cross pennellato di Pistolesi dopo appena un minuto ma un super Palombo gli nega la seconda rete in campionato. Per il resto poi si spegne venendo ben controllato da Setola che non gli concede nulla. Nel primo tempo avrebbe un altra opportunità per fare male ma la spreca(12 st MARINI 6: Fa il suo senza strafare eccessivamente meglio in fase difensiva che in quella offensiva dove si vede poco)

SANTORO 5,5: Fa fatica a entrare in gara e a trovare lo spunto giusto per poter fare male. Si fa vedere solo con una splendida semi rovesciata che avrebbe meritato miglior fortuna ma la palla purtroppo si stampa all’incrocio dei palli, peccato. Viene sostituito all’intervallo(1 st ANTICHI 5,5: Generosità e impegno non mancano ma non si vede davvero mai, non riesce a incidere nella gara come vorrebbe)

PERPEPAJ 6: Il più intraprendente del reparto offensivo rossoblù soprattutto nella prima frazione dove con le sue accelerazioni palla al piede prova a creare qualche grattacapo alla difesa ospite. Nella ripresa ha una grande opportunità per pareggiare la gara ma la spreca malamente.

TENKORANG 5: Viene annullato completamente da Syszka e Riccio che non gli concedono davvero nulla. Perde anche il duello in velocità facendosi sempre anticipare dai suoi avversari. Più vivo nella ripresa dove prova a creare scompiglio sull’esterno destro anche se non riesce mai a impensierire Palombo. Sicuramente non la sua migliore giornata

All. BACCI 5,5: Il Montegiorgio incassa la seconda sconfitta consecutiva anche se questa è pesantissima dal punto di vista della classifica e del morale perché complice la vittoria del Notaresco i rossoblù scivolano al penultimo posto in classifica che in questo momento significa retrocessione diretta. La sua squadra in un primo tempo tutto sommato equilibrato dove comunque tiene in mano il gioco e ha le occasioni migliori per passare viene punita su l’unica disattenzione difensiva. Nella ripresa la sua squadra spinge alla ricerca del pareggio con tanta generosità rischiando ma un po’ per propri demeriti e un po’ per una fortuna tutt’altro che favorevole non riesce a riagguantare la gara. Ora testa alla trasferta di Vastogirardi dove il Montegiorgio dovrà sicuramente cercare la vittoria per cercare di agguantare i play out e poi giocarsi proprio negli spareggi salvezza la possibilità di rimanere in Serie D

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS