Tanoni torna dopo un anno e mezzo: “Superato il calvario, grazie Chiesanuova”

ECCELLENZA – Il centrocampista tornato a giocare domenica. L’ultima presenza era datata 26 giugno 2022, poi un problema articolare all’anca

Era il lontano 26 giugno 2022, giorno che coincide anche con l’ultima apparizione da titolare di Tommaso Tanoni con la maglia del Chiesanuova nella finalissima playoff per andare in Eccellenza contro i Portuali Ancona. Passiamo però a domenica 26 novembre 2023, è il minuto trentotto della ripresa della sfida tra Chiesanuova e Monturano Campiglione Mobili richiama capitan Mongiello per fare spazio proprio a Tanoni che, dopo quasi un anno e mezzo di calvario, riassapora il campo tra gli applausi e i cori dei suoi tifosi. E proprio il centrocampista biancorosso ci racconta l’emozione che ha vissuto domenica pomeriggio.

“È stata un’emozione enorme perché rivivere le dinamiche e la situazione del campo è stato molto bello, peccato solo per la rete subita poco dopo.” Tommaso prosegue parlando del suo percorso e dell’infortunio che lo ha costretto a stare lontano dal rettangolo verde per quasi un anno e mezzo:” L’ultimo anno è stato difficile perché ho fatto fatica a trovare il posto dove operarmi, anche se poi quando lo ho trovato, piano piano lavorando mi sono fissato dei piccoli obiettivi da raggiungere. Io ho avuto un problema articolare all’anca, ma per fortuna ho trovato delle persone professionali che hanno capito il problema”. Il giovane centrocampista del Chiesanuova prosegue ringraziando tutte le persone che gli sono state vicino nell’anno difficile appena trascorso.”

“Innanzitutto ci tengo a ringraziare il nostro preparatore atletico Jonatan Magnaterra perché in questo ultimo periodo ci siamo sentiti tutti i giorni e soprattutto mi ha aiutato molto anche nel lavoro quotidiano sul campo. Poi ringrazio la mia famiglia, i miei amici e ovviamente tutto l’ambiente Chiesanuova, dalla società ai vecchi e nuovi compagni che mi sono stati vicino. Per me questo è l’inizio di un nuovo percorso e ripeto, entrare in campo domenica e rivivere le situazioni del campo è stata un emozione fortissima. Ringrazio anche i tifosi che anche domenica mi hanno incitato come hanno fatto sempre supportandomi e per me è stato bellissimo e incredibile:”. Tanoni, per chiudere, si fissa degli obiettivi per questa stagione:” L’augurio è lavorare e migliorare di giorno in giorno, fissando anche degli obiettivi con Jonatan. Poi l’obiettivo che mi fisso è di lavorare con costanza, cosa che non mi è stata possibile nell’ultimo anno. Poi alla fine tirerò le somme:”.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS