Tamberi: “Solo l’Olimpiade in testa, non sarà un argento a farmi fare un passo indietro”

Gianmarco Tamberi

SALTO IN ALTO – Il campione anconetano guarda avanti: “Meglio ricominciare gli allenamenti affamati che con la pancia piena, non vedo l’ora che arrivi quest’estate”

“La bandiera c’è… ora manca solo l’inno. L’unica cosa che mi ha sempre spinto a non mollare neanche un momento in questi anni è stata l’idea che anche se avessi fallito, ogni piccolo step da quel giorno maledetto fino a Tokyo non sarebbe stato demotivante. L’unica cosa che è sempre stato un punto fermo nella mia testa è l’Olimpiade e non sarà di certo ora una medaglia d’argento a farmi fare un passo indietro. Lo scrissi nel gesso subito dopo l’intervento, me lo ripeto ogni mattina che mi sveglio… Road to Tokyo 2021″.

Così Gianmarco Tamberi, attraverso un post su Instagram, si dà la carica dopo la medaglia d’argento conquistata nel salto in alto agli Europei indoor di Torun disputati domenica. Il campione anconetano ha incassato il colpo per l’oro mancato, ma anche lui sa che è solo l’antipasto di quello che accadrà quest’estate dall’altra parte del mondo dove. E Gimbo torna subito a sudare. “Meglio ricominciare gli allenamenti affamati che con la pancia piena, non vedo l’ora che arrivi quest’estate”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia