Taglio dell’erba nei parchi e nelle scuole, ecco il piano comunale

“Vogliamo farci trovare pronti per l’estate”

A Civitanova Marche scatta il piano comunale per il taglio dell’erba. Già partito lo sfalcio nei quartieri centro e San Marone affidato, per il periodo che va da marzo a giugno, alla ditta Koinonia e alla Società cooperativa Sociale per un importo totale di 34 mila euro.

“La macchina comunale è già in moto per mantenere pulite ed in ordine le aree verdi della città – annuncia il Sindaco Fabrizio Ciarapica – a partire da parchi e giardini, punto di ritrovo di tante famiglie con bambini. Siamo partiti dal centro e raggiungeremo tutti i quartieri. Pulizia e decoro – ha aggiunto – sono due aspetti importanti per migliorare la qualità della vita dei cittadini e per accogliere i turisti che sceglieranno Civitanova per trascorrere le vacanze estive”.

Dall’11 marzo, invece, inizierà lo sfalcio dell’erba anche nei quartieri Risorgimento, Santa Maria Apparente, San Gabriele e Fontespina. I lavori sono stati affidati alla ditta Meridiana Cooperativa sociale, per il periodo che va da marzo a giugno per un importo complessivo di circa 34 mila euro.

Si sta avvicinando l’estate e vogliamo farci trovare pronti – afferma l’Assessore all’ambiente e al decoro Giuseppe Cognigni – Grazie ad una precisa calendarizzazione, personale e mezzi sono già all’opera, salvo eventuali sospensioni degli interventi causate dal maltempo. Interventi nelle aree verdi, che ricordo essere più di 30, tra piccole, medie e grandi, a Civitanova, ma anche all’interno delle scuole. Oltre allo sfalcio dell’erba – fa sapere Cognigni – è in corso anche la sostituzione di alcune piante in vari punti della città. Una vera e propria operazione di cura che renderà Civitanova più bella e più in pulita”.

In fase di elaborazione il piano delle potature “già partito a Civitanova Alta – precisa l’assessore Cognigni – In particolare è in corso la potatura dei pini nel verde attrezzato di Viale della Repubblica”.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS