Supermarket della droga in casa: scattano le manette per un 32enne

Rinvenuto anche materiale da taglio, confezionamento e pesatura

Nei giorni scorsi, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Fano, unitamente ai militari della Stazione di Cagli, hanno arrestato in flagranza di reato un 32enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nelle prime ore della mattina, i militari, che già da tempo controllavano il giovane, hanno effettuato una perquisizione presso la sua abitazione rinvenendo ben 65 grammi di marijuana e 50 grammi di hashish tenuti ben occultati in casa. I Carabinieri hanno inoltre rinvenuto un involucro contenente 40 grammi di cocaina di cui l’indagato aveva poco prima tentato di disfarsi all’atto dell’ingresso degli operanti. Proseguendo nella perquisizione dell’immobile è stata anche trovata della droga suddivisa in dosi, pronta per essere ceduta agli acquirenti: si tratta di piccoli involucri in cellophane termosaldati contenenti variabili quantitativi di hashish, cocaina ed eroina.

È stato anche rinvenuto copioso materiale per il taglio, il confezionamento e la pesatura dello stupefacente, come ad esempio un bilancino di precisione, numerosi involucri e della sostanza del tipo mannite. In definitiva, un vero e proprio market della droga, così da soddisfare ogni tipo di richiesta. L’uomo è stato quindi arrestato e, all’esito dell’udienza di convalida tenutasi nelle ore successive davanti al gip del Tribunale di Urbino, è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS