Suona con insistenza al campanello della ex, decisivo l’intervento della Polizia

L’episodio la scorsa notte ad Ancona

La scorsa notte, il personale della Squadra Volante si é portato su disposizione della Sala operativa della Questura in zona Passetto, essendo stata segnalata la presenza di un uomo che stava suonando e gridando insistentemente alla porta di una donna di un condominio. Il pronto intervento della Volante aveva prodotto l’interruzione del comportamento nonchè l’allontanamento da quel luogo della persona molesta. A richiedere l’intervento della Forza Pubblica era stata una donna la quale agli Agenti riferiva che l’uomo segnalato era il suo ex fidanzato, col quale aveva interrotto la relazione sentimentale da circa un mese. L’uomo si era presentato alla sua porta pretendendo dei chiarimenti da lei non condivisi, non aprendo così la porta alle sue insistenti grida e scampanellìo. La donna riferiva, inoltre, di aver sentito, prima che il ragazzo si allontanasse dallo stabile, un forte rumore di bottiglie infrangersi a terra. Gli Agenti operanti, infatti, accertavano la presenza di diverse bottiglie di vetro rotte ed il contenitore della raccolta del vetro danneggiato.

Andrea Busiello
Author: Andrea Busiello

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS