Strage di Corinaldo: un faro puntato verso il cielo in ricordo delle vittime

Terzo anniversario

A tre anni di distanza dalla strage della discoteca Lanterna Azzurra, dove morirono nella notte tra il 7 e l’8 dicembre, 6 persone (5 adolescenti e una mamma di 39 anni) e una sessantina rimasero ferite, il Comune di Corinaldo dedica, come ogni anno, un’intera notte alla commemorazione delle vittime e di tutte le persone rimaste ferite.

Martedì 7 dicembre dal tramonto fino all’alba, fa sapere il Comune, “chi vorrà potrà recarsi in Piazza Il Terreno per un pensiero, una preghiera, un ricordo; per tutta la notte sarà acceso un faro puntato verso il cielo, un simbolo luminoso e di speranza nel cuore della comunità”.

NOTIZIE DALLA PROVINCIA

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi