Storie di capitani: Albanesi un simbolo, Tassotti riparte da casa sua

MERCATO – Il 10 del Montegiorgio inamovibile e rimarrà in Eccellenza dopo la retrocessione, l’ex Monterubbianese sceglie Lapedona in Terza Categoria

Storie di capitani, chi rimane e chi va. Lo avevamo scritto in anteprima, Lorenzo Albanesi era stato blindato dal Montegiorgio (leggi): oggi l’annuncio ufficiale da parte del club. Il numero 10, classe ’97, rimarrà al Tamburrini anche dopo la retrocessione in Eccellenza. Per lui si tratterà della nona stagione in rossoblu. “E’ stato grande protagonista in campo della vittoria del campionato di Eccellenza nella stagione 2017-2018 e poi nelle successive cinque stagioni stagioni in Serie D, maturando una grandissima esperienza. Su di lui l’interesse di molte squadre ma sarà ancora lui, fascia da capitano al braccio, a guidare il Montegiorgio, affidato a Roberto Vagnoni, nel campionato di Eccellenza 2023-2024. Ha tagliato il traguardo delle 200 presenze in maglia rossoblu, premiato dal presidente Lanfranco Beleggia, lo scorso 15 gennaio”.

Scendendo di categoria, Daniele Tassotti non sarà più il capitano della Monterubbianese che si è accorpata alla Sangiorgese dando vita ad un nuovo progetto. Il centrocampista classe ’87 ha lasciato i colori biancorossi dopo 15 anni ed ha sposato il progetto della Lapedonese in Terza Categoria, la squadra del suo paese.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS