Stangato perché in distinta da squalificato? Non era mica vero: rettifica del Giudice Sportivo

PRIMA CATEGORIA – Immediata risoluzione del caso, tolto lo stop a mister Malaspina dell’Afc Fermo. Ecco cosa è accaduto

Da comunicato del Giudice Sportivo, uscito come di consueto mercoledì pomeriggio, aveva fatto discutere uno dei casi emersi: la squalifica del tecnico Giampaolo Malaspina dell’Afc Fermo (Prima Categoria) che, secondo le ricostruzioni, nell’ultima gara con il Piane Mg sarebbe stato inserito in distinta come dirigente nonostante fosse già squalificato (leggi).

Ecco perchè l’organo deputato alle decisioni aveva provveduto a prolungare la squalifica del tesserato e a squalificare contemporaneamente il dirigente – Gianluca Caterini – colpevole di non aver rispettato le regole. In realtà, però, c’era qualcosa che non tornava. Mister Malaspina, sabato pomeriggio, non era squalificato mentre si sedeva in panchina al cospetto del Piane Mg. La squalifica a tempo sino al 30 novembre che comunque è esistente se l’è infatti “meritata” il giorno successivo, domenica, in occasione di una partita valida per il campionato Allievi. 

Dopo aver preso visione del comunicato e del disguido, la società Afc Fermo si è subito mossa per far luce sulla situazione con il Comitato Regionale e puntualmente, fatti i dovuti accertamenti, in data odierna (giovedì) un successivo comunicato ha ristabilito la verità dei fatti. A mister Malaspina e al dirigente Caterini sono state immediatamente revocate le rispettive squalifiche fino al 7 dicembre. Chiaramente per il tecnico rimane lo stop a tempo sino al 30 novembre, quello dovrà essere scontato.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS