Stalkerizzata dall’ex compagno con sms, telefonate e appostamenti a lavoro

L’uomo, un 60enne della provincia di Ancona, colpito dal provvedimento dell’ammonizione: deve interrompere ogni tipo di contatto e condotta lesiva

Ancora un ammonimento per stalking, firmato dal Questore di Ancona Capocasa, su istruttoria della Divisione Anticrimine, che è stato notificato nella giornata di ieri ad un italiano, sessantenne, residente nella provincia di Ancona.

Il provvedimento si è reso necessario  in quanto l’uomo, che già durante il rapporto affettivo si era dimostrato possessivo, non accettando la fine della relazione con la compagna, causata dai comportamenti aggressivi assunti dallo stesso,  ha continuato le sue condotte moleste e persecutorie, con la speranza di riallacciare il rapporto, con l’invio di numerosissimi messaggi, telefonate, rivolte ad ottenere un incontro chiarificatore, nonché presentandosi nel luogo di lavoro e pedinandola, di fronte alla volontà della donna di sottrarsi ad un riavvicinamento.

Il perdurare di questi comportamenti ha indotto l’ex compagna, italiana, coetanea dell’ex fidanzato, a rivolgersi tempestivamente alle forze dell’ordine per ottenere un provvedimento di cessazione delle condotte ossessive. Al termine dell’attività istruttoria, il questore ha firmato il provvedimento dell’ammonimento, intimando allo stalker di interrompere ogni tipo di contatto e condotta lesiva.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS